fbpx

Un consiglio

Un consiglio

Recentemente mi è stato chiesto un consiglio lavorativo da parte di una persona che, al termine di un periodo molto difficile sul piano personale, non sapeva se proseguire il proprio percorso professionale o eventualmente quale altro intraprendere.

Alle domande: che cosa mi consigli? che cosa è secondo te importante? io ho risposto che secondo me l’unica cosa davvero importante è fare qualcosa che soddisfi, che gratifichi, che appaghi. Senza idealizzare eccessivamente ed essendo sempre e comunque in grado di adattare i propri desideri al contesto in cui si vive… però senza mai nemmeno arrendersi, senza ripiegare eccessivamente su qualcosa che si sente lontano da noi e per questo motivo molto poco soddisfacente e molto poco arricchente per noi.

Sono fermamente convinta che tutte le risposte che cerchiamo siano già dentro di noi e questa è stata un’altra cosa che ho detto a questa persona: gli ho detto che a mio avviso se lui sarà capace di guardare davvero in fondo a se stesso, di essere del tutto onesto con se stesso, saprà trovare le risposte che cerca, perché ciò che ci appassiona nel profondo, ciò che sentiamo affine a noi e in sintonia con noi, è qualcosa che non può lasciare spazio a dubbi o a esitazioni, almeno dentro di noi. Spesso è qualcosa che amiamo e perseguiamo da tutta la vita; poi magari ce ne distacchiamo per un periodo e per i più disparati motivi, ma è un distacco esteriore, non interiore.

Ne parlavo con un’amica domenica mattina e le dicevo che secondo me ciò che noi vogliamo fare della nostra vita e ciò che noi sentiamo di voler fare, è qualcosa che non abbandona mai il percorso della nostra esistenza, perché troviamo sempre il modo per coltivarlo: che sia nello studio, che sia nel lavoro, che sia nelle passioni, non abbandoniamo mai questa parte di noi, che sicuramente è ciò che definirei il nostro fulcro. E come tale non andrebbe mai trascurato, ma anzi accolto, nutrito, protetto.

Quindi il mio consiglio per chi cerca di ritrovare se stesso, in qualunque ambito si trovi, è quello di ascoltare se stessi, nel profondo, con sincerità e con coraggio, senza giudizio. Perché è quello il luogo in cui si trovano le risposte.